Partner ideale? Prova con la virtual coach

I dater, ossia i single che si incontrano sul web, sono oltre 33 milioni in Europa, quasi 9 solo in Italia. Un fenomeno che tende a crescere sempre di più, arricchendosi di nuove “presenze” virtuali. E’ infatti arrivato il primo robot che seleziona le persone da proporre nei siti di incontri. Lara è la prima virtual coach lanciata su Meetic, il sito di dating online da 7 milioni di iscritti nel mondo: vediamo come funziona.

Alla ricerca del partner ideale

“Ciao sono Lara di Meetic. Sono qui per aiutarti. Vuoi conoscere un uomo o una donna?”. E poi: “Dai vediamo di cercare dei single vicino a dove abiti. In che città vivi?”. Una voce informale ed amichevole, che invita ad iscriversi al sito e completare i dati del profilo, dall’aspetto fisico allo stile di vita. Cliccando sul banner “Lara ti aiuta”, questa riattacca: “Ho un sacco di profili interessanti da mostrarti. Descrivi cosa stai cercando”. E qui allora si può azzardare una descrizione tipo: “Un 35/40enne, di bell’aspetto, laureato, libero e senza figli che suoni uno strumento, sia sportivo e interessato ad una relazione seria”. Ed ecco Lara incalza: “Che ne dici di Marco?”. Naturalmente il servizio virtual coach non garantisce da eventuali fregature, da mettere sempre in conto quando si frequenta un sito di questo genere.

Come funziona il servizio di virtual coach messo a punto dal sito di dating online Meetic?Scopri chi è Lara virtual coach

Lara è la virtual coach di Meetic, che ti accompagna nella fase di registrazione al servizio. Ti affianca nella fase di ricerca del partner proponendoti profili su misura in base alle tue esigenze e preferenze. Una volta registrati, se si naviga da pc Lara è visibile nella pagina dei contatti online, scorrendo verso il fondo e cliccando sul banner “Lara ti aiuta”. Se si utilizza Meetic via app, è sufficiente scuotere il device per farla comparire. In fase di registrazione il servizio è gratuito. Poi è disponibile per tutti i tipi di abbonamenti da 9,99 euro per 6 mesi.